Autorizzazioni - Provvedimenti dirigenziali

stampa la videata |

Loading...

Attendi il caricamento dei dati...

Il processo può richiedere qualche istante.

Dati presenti nel sistema per Autorizzazioni - Provvedimenti dirigenziali a partire dal 27/11/2014

5 Elementi per l'anno 2021
Data Atto Numero Atto Tipologia Oggetto Sintesi Contenuto Atto Dipartimento Ufficio Proponente Norma/Atto Attribuzione Beneficiario Modalità individuazione Beneficiario Contratto Spese
23/01/2021 23AF.2021/D.00044 Determinazioni dirigenziali Art. 12 del D. Lgs. 29 dicembre 2003, n. 387 e dell’art. 3 della legge regionale della Basilicata 19 gennaio 2010 n. 1. Autorizzazione unica regionale per la costruzione e l’esercizio di un impianto di produzione di energia elettrica da fonte idraulica da ubicarsi sul Canale Santa Venere in agro del Comune di Melfi (PZ) e delle relative opere connesse e delle infrastrutture indispensabili. Proponente: Zilio Green S.r.l., sede legale a Cassola (VI) Via A. Ferrarin 49/2 CAP 36022 C.F. e P/IVA: 01150760864, pec: ziliogreen@pec.it. Visualizza

Autorizzazione unica regionale per la costruzione e l’esercizio di un impianto di produzione di energia elettrica da fonte idraulica da ubicarsi sul Canale Santa Venere in agro del Comune di Melfi (PZ) e delle relative opere connesse e delle infrastrutture indispensabili. Proponente: Zilio Green S.r.l.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA DLgs 387/2003 art. 12 DLgs 387/2003 - -
12/01/2021 23AA.2021/D.00014 Determinazioni dirigenziali Art. 208, comma 15, D.Lgs. n. 152/2006 (e s.m.i.) e L.R. n. 35/2018. – Autorizzazione all’esercizio di un impianto mobile di frantumazione per il recupero di rifiuti speciali non pericolosi inerti. Ditta C.M.G. Società Costruzioni Generali srl, con sede legale in Grassano (MT), alla via Giuseppe Di Vittorio s.n.c.. Visualizza

Ai sensi e per gli effetti dell'art. 5, comma 1, lettera j, della L.R. n. 35/2018, sono di competenza della Regione Basilicata le autorizzazioni all'esercizio delle operazioni di recupero dei rifiuti. Con il presente provvedimento viene autorizzato l'esercizio di un impianto mobile di frantumazione per il recupero di rifiuti speciali non pericolosi inerti proposto dalla ditta C.M.G. Società Costruzioni Generali s.r.l. di Grassano (MT).

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO PREVENZIONE E CONTROLLO AMBIENTALE D.Lgs. n. 152/2006 - L.R. n. 35/2018 normativa vigente - -
12/01/2021 23AA.2021/D.00017 Determinazioni dirigenziali Art. 208, comma 15, D.Lgs. n. 152/2006 (e s.m.i.) e L.R. n. 35/2018. – Autorizzazione all’esercizio di un impianto mobile di frantumazione per il recupero di rifiuti speciali non pericolosi inerti. Ditta Carlomagno Giuseppe, con sede legale in Scanzano Jonico (MT), alla via Parisi, 17. Visualizza

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 5, comma 1, lettera j), della L.R. 16.11.2018, n. 35, sono di competenza della Regione Basilicata, le autorizzazioni all’esercizio delle operazioni di recupero dei rifiuti. Con il presente provvedimento viene autorizzato l'esercizio di un impianto mobile di frantumazione per il recupero di rifiuti speciali non pericolosi inerti proposto dalla ditta Carlomagno Giuseppe di Scanzano Jonico (MT).

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO PREVENZIONE E CONTROLLO AMBIENTALE D.Lgs. n. 152/2006 - L.R. n. 35/2018 normativa vigente - -
12/01/2021 23AA.2021/D.00018 Determinazioni dirigenziali Art. 208, comma 15, D.Lgs. n. 152/2006 (e s.m.i.) e L.R. n. 35/2018. – Autorizzazione all’esercizio di un impianto mobile di frantumazione per il recupero di rifiuti speciali non pericolosi inerti. Ditta SINNICA SERVICE srl, con sede legale in Tursi (MT), alla contrada Giardini snc. Visualizza

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 5, comma 1, lettera j), della L.R. 16.11.2018, n. 35, sono di competenza della Regione Basilicata, le autorizzazioni all’esercizio delle operazioni di recupero dei rifiuti. Con il presente provvedimento viene autorizzato l'esercizio di un impianto mobile di frantumazione per il recupero di rifiuti speciali non pericolosi inerti proposto dalla ditta Sinica Service di Tursi.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO PREVENZIONE E CONTROLLO AMBIENTALE D.Lgs. n. 152/2006 - L.R. n. 35/2018 normativa vigente - -
10/01/2021 23AA.2021/D.00001 Determinazioni dirigenziali D.Lgs. n. 152/2006 (e s.m.i.) - L.R. n. 35/2018 (e s.m.i.) Autorizzazione alle modifiche non sostanziali (diversa destinazione d'uso delle aree esterne ed incremento della capacità di trattamento dei rifiuti nella misura del 20%) della piattaforma integrata per attività di recupero e trattamento rifiuti speciali non pericolosi di apparecchiature elettriche ed elettroniche, rottami metallici ferrosi e non ferrosi, ubicata in via Basentana Vecchia sn, zona industriale di Ferrandina (MT) - ditta AURORA ECOLOGIA s.r.l. Visualizza

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 5 (Competenze della Regione), comma 1, lettera i), della L.R. 16.11.2018, n. 35, sono di competenza della Regione Basilicata, l’autorizzazione alle modifiche degli impianti esistenti per la gestione dei rifiuti; con il presente provvedimento vengono autorizzate delle modifiche sostanziali relativamente alla piattaforma integrata per attività di recupero e trattamento rifiuti speciali non pericolosi di apparecchiature elettriche ed elettroniche, rottami metallici ferrosi e non ferrosi, ubicata in via Basentana Vecchia sn, zona industriale di Ferrandina (MT) della ditta AURORA ECOLOGIA s.r.l..

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO PREVENZIONE E CONTROLLO AMBIENTALE D.Lgs. n. 152/2006 - L.R. n. 35/2018 normativa vigente - -
5 Elementi per l'anno 2021