Autorizzazioni - Provvedimenti dirigenziali

stampa la videata |

Loading...

Attendi il caricamento dei dati...

Il processo può richiedere qualche istante.

Dati presenti nel sistema per Autorizzazioni - Provvedimenti dirigenziali a partire dal 27/11/2014

220 Elementi per l'anno 2016 | Pagina 1 di 5
Vai alla pagina  Prima Pagina- 23- Ultima Pagina
Data Atto Numero Atto Tipologia Oggetto Sintesi Contenuto Atto Dipartimento Ufficio Proponente Norma/Atto Attribuzione Beneficiario Modalità individuazione Beneficiario Contratto Spese
13/12/2016 13AM.2016/D.00546 Determinazioni dirigenziali L.R. n.28/00 e s.m.i. - Art.9, comma 1 - D.G.R. n.882/2002 - Presa d'atto mantenimento dei requisiti della struttura sanitaria privata "Centro San Mauro s.r.l.", corrente in Corso Matteotti nn.39/41/45, Comune di Irsina (MT). Visualizza

Presa d'atto mantenimento dei requisiti autorizzatori art.9, comma 1 L.R. n.28/00 e s.m.i.

DIPARTIMENTO POLITICHE DELLA PERSONA UFFICIO AUTORIZZAZIONE, ACCREDITAMENTO E MEDICINA CONVENZIONATA Delibera n. 882/2002 P. IVA - -
12/12/2016 24AE.2016/D.00488 Determinazioni dirigenziali Art. 46 del Codice della Navigazione. Subentro della Società “Cloè Dance Harmony di Martino Nisia & C. s.a.s.” nella concessione attestata alla ditta GRAN VELA di GRAVELA Vincenzo ricadente nel Comune di Scanzano Jonico. Visualizza

Art. 46 del Codice della Navigazione. Subentro della Società “Cloè Dance Harmony di Martino Nisia & C. s.a.s.” nella concessione attestata alla ditta GRAN VELA di GRAVELA Vincenzo.

DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA' UFFICIO DEMANIO MARITTIMO - MATERA Delibera n. 248/2013 Istanza di parte - -
12/12/2016 24AE.2016/D.00489 Determinazioni dirigenziali Rilascio Concessione demaniale marittima alla “E-Distribuzione S.p.A.” Società con socio unico - Divisione Infrastrutture e Reti Italia Macro Area Territoriale Sud Zona Basilicata – C.F e P.IVA 05779711000, R.E.A. 922436, per realizzare, previa demolizione dell’esistente, una cabina elettrica in muratura nel Comune di Maratea località Porto, Foglio 32 particella 1360. Visualizza

Rilascio Concessione demaniale marittima alla “E-Distribuzione S.p.A.” per realizzare, previa demolizione dell’esistente, una cabina elettrica in muratura nel Comune di Maratea località Porto, Foglio 32 particella 1360.

DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA' UFFICIO DEMANIO MARITTIMO - MATERA Delibera n. 248/2013 istanza di parte - -
09/12/2016 23AC.2016/D.00358 Determinazioni dirigenziali Autorizzazione all'utilizzazione plurima irrigua - idroelettrica della condotta idrica in agro del Comune di Scanzano Jonico riportato catastalmente al Fg. di mappa N.66 Part.lla N.652. Concessionario: Consorzio di Bonifica di Bradano e Metaponto. Visualizza

Autorizzazione all'utilizzazione plurima irrigua - idroelettrica della condotta idrica in agro del Comune di Scanzano Jonico riportato catastalmente al Fg. di mappa N.66 Part.lla N.652.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO CICLO DELL'ACQUA Regolamento per la disciplina dei procedimenti di concessione di derivazione delle acque pubbliche della Regione Basilicata adottato con Delibera della Giunta Regionale N°833 del 23 giugno 2015 Regolamento per la disciplina dei procedimenti di concessione di derivazione delle acque pubbliche della Regione Basilicata adottato con Delibera della Giunta Regionale N°833 del 23 giugno 2015 - -
09/12/2016 23AC.2016/D.00359 Determinazioni dirigenziali Autorizzazione all'utilizzazione plurima irrigua - idroelettrica della condotta idrica in agro del Comune di Scanzano Jonico riportato catastalmente al Fg. di mappa N.58 Part.lle N.926 e 927. Concessionario: Consorzio di Bonifica di Bradano e Metaponto. Visualizza

Autorizzazione all'utilizzazione plurima irrigua - idroelettrica della condotta idrica in agro del Comune di Scanzano Jonico riportato catastalmente al Fg. di mappa N.58 Part.lle N.926 e 927.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO CICLO DELL'ACQUA Regolamento per la disciplina dei procedimenti di concessione di derivazione delle acque pubbliche della Regione Basilicata adottato con Delibera della Giunta Regionale N°833 del 23 giugno 2015 Regolamento per la disciplina dei procedimenti di concessione di derivazione delle acque pubbliche della Regione Basilicata adottato con Delibera della Giunta Regionale N°833 del 23 giugno 2015 - -
09/12/2016 23AC.2016/D.00364 Determinazioni dirigenziali Autorizzazione all'escavazione di un pozzo per la ricerca finalizzata alla successiva utilizzazione di acque sotterranee in C/da Celano del Comune di Melfi, distinto in foglio di mappa N°16 p.lla N°78, ai sensi della legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17. Richiedente: Sig. LATOCCA Mauro, nato a Melfi il 6/1/1957 ed ivi residente in C/da Santa Abruzzese. Visualizza

Autorizzazione all'escavazione di un pozzo per la ricerca finalizzata alla successiva utilizzazione di acque sotterranee in C/da Celano del Comune di Melfi, distinto in foglio di mappa N°16 p.lla N°78, ai sensi della legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO CICLO DELL'ACQUA legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17. legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17. - -
09/12/2016 23AC.2016/D.00366 Determinazioni dirigenziali Autorizzazione ai soli fini idraulici, ai sensi del R.D. 523/1904 e s.m.i., alla ditta MONTICCHIO GAUDIANELLO S.p.A. all’attraversamento subalveo, con opportune tubazioni, del corso d’acqua “Zingaro” in area individuata catastalmente dalla particella 255, in corrispondenza delle particelle 256 e 199, del Foglio 2 del Comune di Rionero in Vulture (PZ). Richiedente: MONTICCHIO GAUDIANELLO S.p.A. (C. F. 04848000156) - sede legale: Via Inverigo n. 2 - 20151 MILANO Visualizza

Autorizzazione ai soli fini idraulici, ai sensi del R.D. 523/1904 e s.m.i., all’attraversamento subalveo, con opportune tubazioni, del corso d’acqua “Zingaro” in area individuata catastalmente dalla particella 255, in corrispondenza delle particelle 256 e 199, del Foglio 2 del Comune di Rionero in Vulture (PZ), a fronte della corresponsione di un canone annuo di € 207,73 (euro duecentosette/73), aggiornato all’anno 2016, a partire dalla data di notifica della presente determinazione. A partire dalla seconda annualità e per i successivi anni di validità della concessione, il canone annuo sarà progressivamente incrementato in base all’indice medio annuo nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati (FOI), pubblicato dall’I.S.T.A.T., riferito all’anno precedente.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO CICLO DELL'ACQUA Regio Decreto n. 523 del 25/07/1904 e Decreto Legislativo n. 112 del 31/03/1998. Istanza di parte - -
09/12/2016 23AC.2016/D.00367 Determinazioni dirigenziali Autorizzazione ai soli fini idraulici, ai sensi del R.D. 523/1904 e s.m.i., alla ditta MONTICCHIO GAUDIANELLO S.p.A., all’attraversamento subalveo, con opportune tubazioni, del corso d’acqua “Preta” in area individuata catastalmente dalla particella 82, in corrispondenza della particella 93, del Foglio 1 del Comune di Rionero in Vulture (PZ). Richiedente: MONTICCHIO GAUDIANELLO S.p.A. (C. F. 04848000156) - sede legale: iVia Inverigo n. 2 - 20151 MILANO Visualizza

Autorizzazione ai soli fini idraulici, ai sensi del R.D. 523/1904 e s.m.i., alla ditta MONTICCHIO GAUDIANELLO S.p.A., all’attraversamento subalveo, con opportune tubazioni, del corso d’acqua “Preta” in area individuata catastalmente dalla particella 82, in corrispondenza della particella 93, del Foglio 1 del Comune di Rionero in Vulture (PZ), a fronte della corresponsione di un canone annuo di € 207,73 (euro duecentosette/73), aggiornato all’anno 2016, a partire dalla data di notifica della presente determinazione. A partire dalla seconda annualità e per i successivi anni di validità della concessione, il canone annuo sarà progressivamente incrementato in base all’indice medio annuo nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati (FOI), pubblicato dall’I.S.T.A.T., riferito all’anno precedente.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO CICLO DELL'ACQUA Regio Decreto n. 523 25/07/1904 e Decreto Legislativo n. 112 del 31/03/1998. Istanza di parte - -
07/12/2016 24AE.2016/D.00480 Determinazioni dirigenziali Art. 24 del Regolamento di esecuzione del Codice della Navigazione. Autorizzazione demaniale alla ditta ”Associazione Sportiva Dilettantistica Il Delfino”, C.F.: 90012100773, per apportare innovazioni in seno alla concessione demaniale rilasciata nel Comune di Bernalda località Metaponto, giusta D.D. 15AE.2014/D.00783 del 24.10.2014. Visualizza

AUTORIZZAZIONE MODIFICHE ALLA CONCESSIONE

DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA' UFFICIO DEMANIO MARITTIMO - MATERA Determina n. 15AE.2014/D.00783 ISTANZA DI PARTE - -
25/11/2016 23AF.2016/D.00337 Determinazioni dirigenziali Art.12, D.Lgs. n.387/2003, Art.3, L.R. n.1/2010 - D.P.R. n.327/2001 - D.G.R. n.1351 del 23/11/2016. Autorizzazione per l'integrale ricostruzione e l'esercizio di un impianto eolico, e relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili in agro del Comune di Vaglio Basilicata ed altri. Ditta proponente: Edison Energie Speciali S.p.A. ora E2i Energie Speciali S.r.l. con sede legale in Milano (MI) - C.F./P.IVA 01890981200. Visualizza

La determina dirigenziale autorizza la Società E2i Energie Speciali Srl a realizzare il progetto per l'integrale ricostruzione dell'impianto eolico esistente in agro del Comune di Vaglio Basilicata, costituito da n.8 aerogeneratori aventi potenza nominale pari a 2,5 MW per una potenza nominale complessiva di 20,00 MW, per il quale è stato rilasciato Giudizio Favorevole di Compatibilità Ambientale e l'Autorizzazione Paesaggistica con D.G.R. n.1351 del 23/11/2016.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Art.12 D.Lgs. n.387/2003 e Art.3 L.R. n.1/2010. su istanza di parte - -
25/11/2016 23AF.2016/D.00338 Determinazioni dirigenziali D.Lgs 387/2003, art. 12 - Autorizzazione unica regionale alla costruzione e all’esercizio di un impianto eolico per la produzione di energia elettrica della potenza complessiva di 9,00 MW, delle opere connesse e delle infrastrutture indispensabili da realizzare in agro del comune di Pescopagano – Proponente: ZEUS S.r.l.. – (P. Iva 10251631007) Visualizza

Il presente provvedimento autorizza la realizzazione di un parco eolico in agro del comune di Pescopagano costituito da cinque aerogeneratori della potenza unitaria di 1,8 MW per una potenza complessiva di 9,00 MW, delle opere connesse ed infrastrutture indispensabili in agro dei comuni di Rapone, Cairano e Calitri

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA D.Lgs. 387/2003 L.R. n. 1/2010 D.Lgs. 387/2003 L.R. n. 1/2010 - -
25/11/2016 23AC.2016/D.00340 Determinazioni dirigenziali Proroga dell'autorizzazione alla escavazione di un pozzo per la ricerca finalizzata alla successiva utilizzazione di acque sotterranee, ubicato in Loc. Piano delle Vigne di Nova Siri (MT) nel Fg. N°49 p.lla n°115, ai sensi della legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17. Richiedente: Sig. TUFARO Nicola nato a Policoro (MT) il 25/10/1981 e residente in via Savonarola n°5 di Nova Siri (MT). Visualizza

Proroga dell'autorizzazione alla escavazione di un pozzo per la ricerca finalizzata alla successiva utilizzazione di acque sotterranee, ubicato in Loc. Piano delle Vigne di Nova Siri (MT) nel Fg. N°49 p.lla n°115, ai sensi della legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO CICLO DELL'ACQUA legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17. legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17. - -
22/11/2016 23AF.2016/D.00334 Determinazioni dirigenziali Art.12 D.Lgs. n.387/2003, Art.3 L.R. n.1/2010. D.G.R. n.254/2016 e D.D. n.211/2016. Rilascio dell'autorizzazione regionale per la realizzazione del progetto per la costruzione e l'esercizio di un impianto eolico, e delle relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili in agro dei Comuni di Avigliano, Bella, Ruoti, Atella e Potenza, proposto dalla Società Rinnovabili Melfi S.r.l. ora Ares S.r.l. con sede legale in Trento (TN). Visualizza

La determina dirigenziale autorizza il progetto in variante sostanziale per la costruzione e l'esercizio dell’impianto eolico, costituito da n.15 aerogeneratori aventi potenza nominale di 3,45 MW per una potenza nominale complessiva di 51,75 MW finalizzato alla produzione di energia elettrica da ubicare alle località “Monte Caruso” – “Toppe di Atella” in agro dei Comuni di Avigliano, Bella e Ruoti (PZ), e delle relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili di collegamento alla RTN gestita da Terna Rete Italia S.r.l. ubicate anche nei Comuni di Atella e Potenza.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Determina n. 23AB.2016/D.00211 SU ISTANZA DI PARTE - -
22/11/2016 23AF.2016/D.00335 Determinazioni dirigenziali Art.12, D.Lgs. n.387/2003 Art.3 L.R. n.1/2010. D.D. n.333/2016. Autorizzazione alla variante sostanziale del progetto per la costruzione ed esercizio di un impianto eolico da ubicare in agro del Comune di Melfi alle località S. Alessandro, Piana dei Gelsi e Serra Schiavone e delle relative opere connesse (elettrodotto in MT) alla RTN “Matera – Santa Sofia” gestita dalla società Terna Rete Italia S.r.l. con stallo (cabina di utenza di trasformazione) nell’ambito della costruenda SE “Melfi” 380/150 kV, ubicata alla località Catapaniello dello stesso Comune di Melfi, proposto dalla Società Breva Wind S.r.l. da Trento. Visualizza

La determina autorizza la variante sostanziale del progetto la costruzione ed esercizio di un impianto eolico, costituito da n.14 aerogeneratori aventi una potenza nominale pari a 3,45 MW per una potenza complessiva nominale pari a 48,30 MW, da ubicare in agro del Comune di Melfi alle località S. Alessandro, Piana dei Gelsi e Serra Schiavone e delle relative opere connesse (elettrodotto in MT) alla RTN “Matera – Santa Sofia” gestita dalla società Terna Rete Italia S.r.l. con stallo (cabina di utenza di trasformazione) nell’ambito della costruenda SE “Melfi” 380/150 kV, ubicata alla località Catapaniello dello stesso Comune di Melfi, proposto dalla Società Breva Wind S.r.l. da Trento.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Autorizzazione unica ex art.12 D.Lgs. n.387/2003 Su istanza di parte - -
21/11/2016 23AC.2016/D.00320 Determinazioni dirigenziali Autorizzazione per l'uso domestico di acque sotterranee da un pozzo ubicato in Loc. Cas.° Scalese del Comune di San Mauro Forte (MT), riportato in catasto nel Fg. N°22 p.lla N°433, per una portata di 0,6 l/s, ai sensi della legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 18. Richiedente: Sig.ra Domenica DIMASE, nata a MATERA il 25/6/1966 ed ivi residente in Via Cappuccini n°8/D int. 5. Visualizza

Autorizzazione per l'uso domestico di acque sotterranee da un pozzo ubicato in Loc. Cas.° Scalese del Comune di San Mauro Forte (MT), riportato in catasto nel Fg. N°22 p.lla N°433, per una portata di 0,6 l/s, ai sensi della legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 18.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO CICLO DELL'ACQUA legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 18. legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 18. - -
21/11/2016 23AC.2016/D.00321 Determinazioni dirigenziali Autorizzazione ai soli fini idraulici, ai sensi del R.D. 523/1904, all'attraversamento del torrente Salandrella su pista esistente con accesso in corrispondenza di un viadotto che supera l'alveo fluviale tra la particella 364 del Foglio 43 e la particella 161 del Foglio 47 fino in prossimità della particella 300 del Foglio 47 in agro del Comune di Garaguso (MT), in località Canalecchia. Richiedente: PARISI Rocco - Via IV Novembre, n. 42 - 75010 GARAGUSO (MT).- Visualizza

Autorizzazione ai soli fini idraulici, ai sensi del R.D. 523/1904, all'attraversamento del torrente Salandrella su pista esistente con accesso in corrispondenza di un viadotto che supera l'alveo fluviale tra la particella 364 del Foglio 43 e la particella 161 del Foglio 47 fino in prossimità della particella 300 del Foglio 47 in agro del Comune di Garaguso (MT), in località Canalecchia, per la durata di un anno, a fronte della corresponsione di un canone di € 207,73 (euro duecentosette/73) per il periodo di validità dell’autorizzazione stessa.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO CICLO DELL'ACQUA Regio Decreto 25/07/1904, n. 523 e Decreto Legislativo 31/03/1998, n. 112. Istanza di Parte - -
21/11/2016 23AC.2016/D.00323 Determinazioni dirigenziali Autorizzazione all'escavazione di un pozzo per la ricerca finalizzata alla successiva utilizzazione di acque sotterranee in C/da Magnone del Comune di Atella, distinto in foglio di mappa N°31 p.lla N°182, ai sensi della legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17. Richiedente: Sig.ra LUONGO Maria Carmela, nata a San Fele il 9/12/1958 e residente ad Atella in Vico Fiorentini n°23. Visualizza

Autorizzazione all'escavazione di un pozzo per la ricerca finalizzata alla successiva utilizzazione di acque sotterranee in C/da Magnone del Comune di Atella, distinto in foglio di mappa N°31 p.lla N°182, ai sensi della legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO CICLO DELL'ACQUA legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17. legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17. - -
21/11/2016 23AC.2016/D.00325 Determinazioni dirigenziali Autorizzazione all'utilizzazione plurima irrigua - idroelettrica della condotta idrica in agro del Comune di Scanzano Jonico riportato catastalmente al Fg. di mappa N°58 Part.lla N°131. Concessionario: Consorzio di Bonifica di Bradano e Metaponto. Visualizza

Autorizzazione all'utilizzazione plurima irrigua - idroelettrica della condotta idrica in agro del Comune di Scanzano Jonico riportato catastalmente al Fg. di mappa N°58 Part.lla N°131.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO CICLO DELL'ACQUA Regolamento per la disciplina dei procedimenti di concessione di derivazione delle acque pubbliche della Regione Basilicata adottato con Delibera della Giunta Regionale N°833 del 23 giugno 2015. Regolamento per la disciplina dei procedimenti di concessione di derivazione delle acque pubbliche della Regione Basilicata adottato con Delibera della Giunta Regionale N°833 del 23 giugno 2015. - -
21/11/2016 23AC.2016/D.00326 Determinazioni dirigenziali Autorizzazione per l'uso irriguo di acque sotterranee da un pozzo ubicato in Loc. Matinella di Venosa, riportato in catasto nel Fg. N°42 p.lla N°134, per una portata di 2,5 l/s, ai sensi della legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 18. Richiedente: Sig. ALTAMURA Donato, nato a Venosa il 26/12/1983 e residente a Palazzo San Gervasio in Viale Europa n°38. Visualizza

Autorizzazione per l'uso irriguo di acque sotterranee da un pozzo ubicato in Loc. Matinella di Venosa, riportato in catasto nel Fg. N°42 p.lla N°134, per una portata di 2,5 l/s, ai sensi della legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 18.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO CICLO DELL'ACQUA legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 18. legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 18. - -
21/11/2016 23AC.2016/D.00328 Determinazioni dirigenziali Autorizzazione all'escavazione di un pozzo per la ricerca finalizzata alla successiva utilizzazione di acque sotterranee in C/da Mattinella del Comune di Bella, distinto in foglio di mappa N°10 p.lla N°21, ai sensi della legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17. Richiedente: Sig.ra PIGNATARO Luigia, nata a Bella il 20/5/1948 ed ivi residente in Via Nastro Verde n°4. Visualizza

Autorizzazione all'escavazione di un pozzo per la ricerca finalizzata alla successiva utilizzazione di acque sotterranee in C/da Mattinella del Comune di Bella, distinto in foglio di mappa N°10 p.lla N°21, ai sensi della legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO CICLO DELL'ACQUA legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17. legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17. - -
18/11/2016 23AF.2016/D.00318 Determinazioni dirigenziali Art.12 D.Lgs.n.387/2003, Art.3 L.R. n.1/2010. D.G.R. n.676/2014 e D.G.R. n.1164/2015. Rilascio dell'autorizzazione per la costruzione e l'esercizio di un impianto eolico e delle relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili in agro del Comune di Cancellara alla località Braccialoni (parco eolico) e dei Comuni di Vaglio Basilicata, Pietragalla e Potenza (opere di utenza e di rete). Societa proponente: S.E.R. (Sviluppo Energie Rinnovabili S.r.l. con sede legale in Bisaccia (AV). Visualizza

La determina dirigenziale rilascia l'autorizzazione unica alla Società S.E.R. S.r.l. per la costruzione e l’esercizio di un impianto eolico costituito da n.7 aerogeneratori di cui n.5 aventi la potenza nominale di 3,00 MW e due una potenza nominale pari 2,00 MW per una potenza nominale complessiva di 19,00 MW da ubicare in agro del Comune di Cancellara (PZ) alla località “Braccialoni”, e delle relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili di collegamento in antenna a 150 kV con stallo nell’ambito della nuova stazione di smistamento SE Avigliano a 150 kV da inserire in entra-esce alla nuova linea a 150 kV della RTN Avigliano –Potenza – Avigliano C.S., gestita dalla Società Terna Rete Italia S.p.A.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Delibera n. 1164/2015 SU ISTANZA DI PARTE - -
18/11/2016 23AF.2016/D.00319 Determinazioni dirigenziali Art.12 D.Lgs.387/2003, Art.3 L.R. n.1/2010. D.G.R.n.1489 del 17/11/2015. Rilascio dell'autorizzazione regionale per il progetto denominato "Castellani" inerente la costruzione e l'esercizio di un impianto eolico, e delle relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili ubicate in agro del Comuni di Maschito e di Venosa (parco eolico), di Palazzo San Gervasio, Forenza e Banzi (opere di utenza e di rete). Ditta proponente: WKN Basilicata Development PE2 S.r.l. con sede legale a Tremestieri Etneo (CT), CAP: 95030. Visualizza

La determina dirigenziale rilascia l'autorizzazione regionale per la costruzione e l'esercizio di un impianto eolico denominato "Castellani" in agro dei Comuni di Maschito e di Venosa costituito da n.11 aerogeneratori aventi ciascuno una potenza nominale di 3,545 MW per una potenza nominale complessiva di circa 39 MW e delle relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili ricadenti in agro dei Comuni di Forenza, Palazzo San Gervasio e Banzi per il collegamento del parco eolico alla RTN gestita da Terna Rete Italia S.r.l..

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Delibera n. 1489/2015 SU ISTANZA DI PARTE - -
15/11/2016 23AF.2016/D.00303 Determinazioni dirigenziali D.Lgs.387/2003, art.12 – D.D. n. 150C.2014/D.00577 del 19/6/2014 - Autorizzazione Unica per la costruzione e l'esercizio di un impianto per la produzione di energia elettrica da fonte eolica della potenza nominale di 30,00 MWe, delle opere connesse e delle infrastrutture indispensabili da realizzare in agro dei Comuni di Savoia di Lucania, Vietri di Potenza, Tito e Picerno (PZ) – Società proponente: COGEIN LUCANIA s.r.l. – C.F. e P.IVA: 07790221217 – Differimento termini di inizio e ultimazione lavori Visualizza

il presente provvedimento autorizza il differimento dei termini per l'inizio e l'ultimazione dei lavori relativi alla realizzazione di un parco eolico della potenza nominale di 30,00 MWe, delle opere connesse e delle infrastrutture indispensabili in agro dei Comuni di Savoia di Lucania, Vietri di Potenza, Tito e Picerno (PZ) proposto dalla Società COGEIN LUCANIA s.r.l.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Determina n. 150c.2014/D.00577 D.Lgs. 387/2003 - -
15/11/2016 23AF.2016/D.00304 Determinazioni dirigenziali D. Lgs. 387/2003, art. 12 - L.R. n. 1/2010, art. 3 – D.P.R. 327/2001 - Impianto per la produzione di energia elettrica da fonte eolica della potenza di 7,2 MWe, denominato “Occhionero”, delle opere connesse e delle infrastrutture indispensabili, da realizzarsi in agro dei Comuni di Cancellara (PZ) e Vaglio di Basilicata (PZ). Autorizzazione unica regionale per la costruzione e l'esercizio. Apposizione del vincolo preordinato all’esproprio sui terreni interessati. Soggetto richiedente: LUCANIA ENERGIA Srl semplificata (già ELICA ENERGIA Srl), con sede legale in FOGGIA (FG) al Corso Cairoli, 5 (P.IVA 03965020716). Visualizza

Autorizzazione unica regionale per la costruzione e l'esercizio di un impianto per la produzione di energia elettrica da fonte eolica della potenza di 7,2 MWe da realizzarsi in agro del Comune di Cancellara (PZ) e Vaglio di Basilicata (PZ), ai sensi del D. Lgs. 387/2003, art. 12 e della L.R. n. 1/2010, art. 3, ed apposizione del vincolo preordinato all’esproprio sui terreni interessati ai sensi del D.P.R. 327/2001.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA D. Lgs. 387/2003 L.R. 1/2010 Istanza di parte - -
15/11/2016 23AF.2016/D.00305 Determinazioni dirigenziali D. Lgs. 387/2003, art. 12 - L.R. n. 1/2010, art. 3 – Impianto di produzione di energia elettrica da fonte eolica in agro del Comune di Montemilone (PZ), località “Spinamara – Sottana” di cui alla determinazione dirigenziale 150C.2014/D.00630 del 26/06/2014. Autorizzazione alla variante non sostanziale. Soggetto richiedente: CROSSENERGY S.r.l. (C.F. e P. IVA 06511361211), con sede legale in NAPOLI (NA), Via Raffaele De Cesare, 31. Visualizza

Autorizzazione alla variante non sostanziale per un impianto di produzione di energia elettrica da fonte eolica in agro del Comune di Montemilone (PZ).

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Determina n. 150C.2014/D.00630 Istanza di parte - -
15/11/2016 23AF.2016/D.00306 Determinazioni dirigenziali D. Lgs. 387/2003, art. 12 - L.R. n. 1/2010, art. 3, L.R. n. 8/2012, art. 4 Impianto per la produzione di energia elettrica da fonte eolica della potenza di 59,99 kWe delle opere connesse e delle infrastrutture indispensabili, da realizzarsi in agro del Comune di Potenza (PZ) in località Case Canalette e Strada Fontanalunga. Archiviazione del procedimento di autorizzazione unica regionale per la costruzione e l'esercizio. Soggetto richiedente: ORTO SOLE S.r.l. (P.IVA 06757491219), con sede legale in NAPOLI (NA) in via Generale Giordano Orsini, 46. Visualizza

Archiviazione del procedimento di autorizzazione unica regionale per la costruzione e l'esercizio di un impianto per la produzione di energia elettrica da fonte eolica delle opere connesse e delle infrastrutture indispensabili in agro del Comune di Potenza (PZ).

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA D.Lgs. 387/2003 L.R. 1/2010 L.R. 8/2012 Istanza di parte - -
15/11/2016 23AF.2016/D.00307 Determinazioni dirigenziali Art.12 D.Lgs.n.387/2003, Art.3 L.R. n.1/2010. D.D. n.809/2015. Autorizzazione alla variante non sostanziale del Progetto per la costruzione e l’esercizio di un impianto eolico, e delle relative opere connesse, da realizzare alla località Monte Carbone in agro del Comune di Melfi (PZ), proposto dalla società T.Power S.p.A. da Cesena (FC). Visualizza

La determina dirigenziale rilascia l'autorizzazione alla variante non sostanziale del progetto autorizzato alla società T.Power S.p.A. per la costruzione e l'esercizio di un impianto eolico e relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili consistente principalmente nella riduzione della consistenza del parco mediante la eliminazione di tre aerogeneratori e nella sostituzione della loro tipologia con macchine di potenza e dimensioni diverse (potenza unitaria nominale e dimensione delle pale maggiori), nonché l'eliminazione della SE di trasformazione ed il vettoriamento dell'energia elettrica prodotta all'interno di un'area comune condivisa con la società Breathe Energia in Movimento S.r.l. e con la stessa Società T.Power S.p.A. per l'altro impianto eolico "Toppo di Lupo" autorizzato.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Determina n. 15AC.2015/D.00809 SU ISTANZA DI PARTE - -
15/11/2016 23AF.2016/D.00308 Determinazioni dirigenziali Art.12 D.Lgs.n.387/2003 e Art.3 L.R. n.1/2010. - D.D. n.15AC.2015/D.01096 del 30/06/2015. Autorizzazione alla variante non sostanziale del progetto per la costruzione e l'esercizio di un parco eolico, e delle relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili in agro del Comune di Lauria (PZ) alla località Tornesiello. Ditta: EOS ENERGIA S.r.l. con sede legale in Lauria. Visualizza

La determina dirigenziale autorizza la variante sostanziale al progetto definitivo della Società EOS Energia S.r.l. da realizzare in agro del Comune di Lauria alla località Tornesiello, consistente nella eliminazione di un aerogeneratore (indicato con il numero 1) e nella sostituzione della tipologia di quelli rimanenti tipo VESTAS V100 con potenza nominale pari a 1,8 MW, per cui il parco sarà costituito da n.5 macchine ed avrà una potenza nominale complessiva di 9,00 MW.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Determina n. 15ac.2015/D.01096 SU ISTANZA DI PARTE - -
14/11/2016 23AF.2016/D.00301 Determinazioni dirigenziali Art.12 D.Lgs.n.387/2003, Art.3 L.R. n.1/2010. D.G.R. n.675/2014 e D.G.R. n.1163/2015. Rilascio dell'autorizzazione per la costruzione e l'esercizio di un impianto eolico e delle relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili in agro del Comune di Cancellara alla località "L'Aia del Piano" (parco eolico) e dei Comuni di Vaglio Basilicata, Pietragalla e Potenza (opere di utenza e di rete). Società proponente: E.R.I. (Energie Rinnovabili Irpine) S.r.l. con sede legale in Bisaccia (AV). Visualizza

La determina dirigenziale rilascia alla Società E.R.I. S.r.l. l'autorizzazione unica per la costruzione e l'esercizio di un impianto eolico eolico costituito da n.10 aerogeneratori per una potenza nominale complessiva di 19,25 MW da ubicare in agro del Comune di Cancellara (PZ) alla località “L’Aia del Piano”, e delle relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili di collegamento in antenna a 150 kV con stallo nell’ambito della nuova stazione di smistamento SE Avigliano a 150 kV da inserire in entra-esce alla nuova linea a 150 kV della RTN Avigliano –Potenza – Avigliano C.S., gestita dalla Società Terna Rete Italia S.p.A.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Delibera n. 1163/2015 SU ISTANZA DI PARTE - -
10/11/2016 24AG.2016/D.00351 Determinazioni dirigenziali Intervento di ripristino dell’officiosità dei corsi d’acqua. – Esecuzione dei lavori nel Torrente Salandrella, tratto in località “Riciglio”, in agro del Comune di Garaguso - Ditta BONANNO S.n.c. DI Bonanno Luigi & C. - P. I.V.A. 00509020772.- Visualizza

La proposta di intervento si basa su criticità morfologiche indotte da modifiche al regolare deflusso idrico del corso d’acqua in oggetto, generatisi con gli eventi meteo-pluviometrici delle passate stagioni ed a seguito dei quali si è configurato uno stato di sovralluvionamento nelle porzioni centrali dell’alveo. Si mira ad ottenere la mitigazione degli effetti derivanti dalle piene venture e dai processi erosivi segnalati e riscontrati in sito, mediante movimentazione e rimozione di depositi detritico-alluvionali.

DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA' UFFICIO GEOLOGICO Legge Regionale n° 12 del 27 marzo 1979 e s.m.i. Risposta ad istanza di parte privata, su proposta di intervento di iniziativa imprenditoriale. - -
10/11/2016 24AG.2016/D.00352 Determinazioni dirigenziali Intervento di ripristino dell’officiosità dei corsi d’acqua. – Esecuzione dei lavori nel Torrente Salandrella, tratto in località “Pantano”, in agro dei Comuni di Salandra e San Mauro Forte - Ditta EDIL LUCANIA S.r.l. - P. I.V.A. 01062720774.- Visualizza

La proposta di intervento si basa su criticità morfologiche indotte da modifiche al regolare deflusso idrico del corso d’acqua in oggetto, generatisi con gli eventi meteo-pluviometrici delle passate stagioni ed a seguito dei quali si è configurato uno stato di sovralluvionamento nelle porzioni centrali dell’alveo. Si mira ad ottenere la mitigazione degli effetti derivanti dalle piene venture e dai processi erosivi segnalati e riscontrati in sito, mediante movimentazione e rimozione di depositi detritico-alluvionali.

DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA' UFFICIO GEOLOGICO Legge Regionale n° 12 del 27 marzo 1979 e s.m.i. Risposta ad istanza di parte privata, su proposta di intervento di iniziativa imprenditoriale. - -
08/11/2016 23AC.2016/D.00290 Determinazioni dirigenziali Autorizzazione ai soli fini idraulici, ai sensi del R.D. 523/1904, all’ attraversamento del fiume Basento su pista esistente, in area individuata catastalmente al Foglio 4 del Comune di Brindisi di Montagna (PZ) di fronte la particella 21 ed al Foglio 40 del Comune di Vaglio di Basilicata (PZ) di fronte la particella 143. Richiedente: BASILICATA LEGNO S.r.l. (CF 01814250765) - Via Appia, 67 - 85015 OPPIDO LUCANO (PZ). Visualizza

Autorizzazione, ai soli fini idraulici, ai sensi del R.D. 523/1904 alla Ditta BASILICATA LEGNO S.r.l. di Lancellotti Pasquale CF 01814250765 , con sede in Via Appia 67 - 85015 Oppido Lucano (PZ), all’ attraversamento del fiume Basento su pista esistente, in area individuata catastalmente al Foglio 4 del Comune di Brindisi di Montagna (PZ) di fronte la particella 21 ed al Foglio 40 del Comune di Vaglio di Basilicata (PZ) di fronte la particella 143 per la durata di un anno, a fronte della corresponsione di un canone, nel caso in questione pari al minimo ricognitorio, di € 207,73 (euro duecentosette/73) per il periodo di validità dell’autorizzazione stessa.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO CICLO DELL'ACQUA Regio Decreto 25/07/1904, n. 523 e decreto legislativo 31/03/1998, n. 112 Istanza di Parte - -
08/11/2016 23AC.2016/D.00291 Determinazioni dirigenziali Autorizzazione all'escavazione di un pozzo per la ricerca finalizzata alla successiva utilizzazione di acque sotterranee in C/da Cascarda del Comune di Bella, distinto in foglio di mappa N°9 p.lla N°70, ai sensi della legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17. Richiedente: Sig. Gerardo PAPAVERO CRUSCA, nato a Bella il ed ivi residente in Via Orazio Flacco. Visualizza

Autorizzazione all'escavazione di un pozzo per la ricerca finalizzata alla successiva utilizzazione di acque sotterranee in C/da Cascarda del Comune di Bella, distinto in foglio di mappa N°9 p.lla N°70, ai sensi della legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO CICLO DELL'ACQUA legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17. legge regionale 17/01/1994 n. 3 art. 17. - -
08/11/2016 23AC.2016/D.00292 Determinazioni dirigenziali Determinazione del canone annuo dovuto per n. 3 (tre) attraversamenti in alveo e/o pertinenza idraulica del demanio idrico, previsti nell’autorizzazione ai soli fini idraulici, ai sensi del R.D. 523/1904 e s.m.i., rilasciata dall’Ufficio Ciclo dell’Acqua con nota Prot. n° 0215182/19AC del 19/10/2015, di seguito riportati: 1) attraversamento per la realizzazione di un’opera di presa (cosiddetta n° 2) del fosso “Dei Preti” (affluente di destra del torrente “Acqua Zappitella”) in fondo alveo e per l’intervento di protezione della sponda dx a valle della stessa con gabbionate in agro del Comune di Latronico (PZ), in area del demanio idrico individuata catastalmente nel tratto antistante alle particelle 156 – 427 – 190 del Foglio 18; 2) attraversamento aereo del Torrente Zappitella in agro del Comune di Latronico (PZ), in area del demanio idrico individuata catastalmente tra la particella 19 del Foglio 24 e la particella 201 del Foglio 18 con una condotta di derivazione in resina fibro-rinforzata (PRFV) con pressione nominale PN2 = 6 bar e diametro nominale DN2 = 900; 3) attraversamento interrato dell’alveo del Fiume Sinni in agro del Comune di Latronico (PZ), in area del demanio idrico individuata catastalmente dal tratto antistante alla particella 84 del Foglio 23 con un canale di restituzione costituito da un tubo di acciaio ondulato tipo “Armco” di diametro F 1500 mm; Richiedente: PAPALEO GEOM. VINCENZO GAETANO S.R.L. (P. IVA e C.F.: 01669090761) - c.da Monte Galdo, n. 41 - 85015 OPPIDO LUCANO (PZ). Visualizza

Determinazione del canone annuo dovuto per n. 3 (tre) attraversamenti in alveo e/o pertinenza idraulica del demanio idrico, previsti nell’autorizzazione ai soli fini idraulici, ai sensi del R.D. 523/1904 e s.m.i., rilasciata dall’Ufficio Ciclo dell’Acqua con nota Prot. n° 0215182/19AC del 19/10/2015, a fronte della corresponsione del canone annuo dovuto per singolo attraversamento di € 207,73, aggiornato all'anno 2016, per un totale di € 623,19 per n. 3 attraversamenti.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO CICLO DELL'ACQUA Regio Decreto 25/07/1904, n. 523 e Decreto Legislativo 31/03/1998, n. 112. Istanza di parte - -
08/11/2016 13AM.2016/D.00465 Determinazioni dirigenziali L.R. n.28/00 e s.m.i. - Art.9, comma 1 - D.G.R. n.882/2002 - Presa d'atto mantenimento dei requisiti della struttura sanitaria privata "Centro di Medicina dello Sport di Potenza Società Cooperativa", corrente in Via Del Gallitello n.215, Comune di Potenza. Visualizza

Presa d'atto del mantenimento dei requisiti autorizzatori art.9, comma 1 della L.R. n.28/00 e s.m.i. .

DIPARTIMENTO POLITICHE DELLA PERSONA UFFICIO AUTORIZZAZIONE, ACCREDITAMENTO E MEDICINA CONVENZIONATA Delibera n. 882/2002 C.F. - -
07/11/2016 23AF.2016/D.00274 Determinazioni dirigenziali D.Lgs.387/2003, art.12 - D.G.R. n. 558 del 24/05/2013 – Autorizzazione alla variante non sostanziale per la costruzione e l’esercizio di impianto di produzione di energia da fonte eolica, delle opere connesse ed infrastrutture indispensabili in agro dei Comuni di Tolve, San Chirico Nuovo, Oppido Lucano, della potenza complessiva di 10,5 MW – Società proponente SERRA ENERGIE s.r.l. Visualizza

Con il presente provvedimento si autorizza la variante non sostanziale alla costruzione ed esercizio di un parco eolico in agro dei comuni di Tolve, San Chirico Nuovo e Oppido Lucano. Tale variante consiste in particolare nella riduzione del numero di aerogeneratori e nella condivisione dello stallo e di parte del tracciato del cavidotto con altre società titolari di autorizzazioni

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Delibera n. 558/2013 D.Lgs 387/2003 - -
07/11/2016 23AF.2016/D.00275 Determinazioni dirigenziali Art.12 D.Lgs.387/2003, Art.3 L.R. n.1/2010 - D.G.R. n.618/2016 - D.P.G.R.n.239 del 19 ottobre 2016. Rilascio dell'autorizzazione unica per la costruzione e l'esercizio di un impianto idroelettrico lungo il Fiume Noce alla località “Carconi”, in agro del Comune di Lagonegro (PZ) della potenza nominale di 773 kW , e delle relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili, proposto dalla Società R2K S.r.l. con sede legale in Potenza (PZ). Visualizza

La determina dirigenziale rilascia alla Società R2K S.r.l. con sede legale in Potenza, ai sensi dell'art.12 del D.Lgs.n.387/2003, l'autorizzazione per la costruzione e l'esercizio di un impianto idroelettrico ad acqua fluente della potenza nominale di 773 kW, e delle relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili lungo il Fiume Noce, in agro del Comune di Lagonegro

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Delibera n. 618/2016 SU ISTANZA DI PARTE - -
07/11/2016 23AF.2016/D.00276 Determinazioni dirigenziali Art.12 D.Lgs.n.387/2003, Art.3 L.R. N.1/2010 - D.G.R. N.279/2013 - D.D. n.31/2016. Voltura a favore della Società Terna Rete Italia S.r.l. dell'autorizzazione per l'esercizio della porzione di opere di impianto facenti parte della Rete di Trasmissione Nazionale (RTN) modificate ed adeguate, al fine di consentire l'allacciamento provvisorio dell'impianto eolico in corso di realizzazione da parte della Società Serra Carpaneto 3. Visualizza

La determina dirigenziale autorizza la voltura a favore della Società Terna Rete Italia S.r.l. dell'autorizzazione per la costruzione e l'esercizio della porzione di opere di impianto facenti parte della Rete di Trasmissione Nazionale (RTN) modificate ed adeguate, al fine di consentire l'allacciamento provvisorio dell'impianto eolico in corso di realizzazione da parte della Società Serra Carpaneto 3, autorizzata con D.G.R. n.279/2013.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Determina n. 23af.2016/D.00031 SU ISTANZA DELLE PARTI - -
07/11/2016 23AF.2016/D.00277 Determinazioni dirigenziali D.Lgs 387/2003, art. 12 - Autorizzazione unica regionale alla costruzione e all’esercizio di un impianto eolico per la produzione di energia elettrica della potenza complessiva di 36,00 MW, delle opere connesse e delle infrastrutture indispensabili da realizzare in agro del comune di Genzano di Lucania – Proponente: SKYWIND S.r.l.. – (P. Iva 02516730591) Visualizza

Con il presente provvedimento di autorizza, ai sensi dell'art. 12 del D.Lgs. 387/2003 la costruzione e l'esercizio di un parco eolico in agro dei Comuni di Salandra in località "Monte Cuccaro" e di Grottole - la società proponente società è la SKYWIND s.r.l., a

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA D.Lgs. 387/2003 art. 12 del D.Lgs. 387/2003 - -
07/11/2016 23AF.2016/D.00278 Determinazioni dirigenziali Art.12 D.Lgs.n.387/2003, Art.3 L.R. n.1/2010 - D.G.R. n.564/2012. Concessione della proroga del termine di ultimazione dei lavori di costruzione dell'impianto eolico, e delle relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili in agro dei Comuni di Gorgoglione, Guardia Perticara e Corleto Perticara, autorizzato alla Società FRI-EL San Canio con sede legale in Bolzano (BZ). Visualizza

La determina dirigenziale concede la proroga del termine di ultimazione dei lavori di costruzione dell'impianto eolico, e delle relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili in agro dei Comuni di Gorgoglione, Guardia Perticara e Corleto Perticara, autorizzato alla Società FRI-EL San Canio S.r.l. con sede legale in Bolzano (BZ).

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Delibera n. 564/2012 SU ISTANZA DI PARTE - -
07/11/2016 23AF.2016/D.00279 Determinazioni dirigenziali Autorizzazione unica di cui alle DD.DD. 73AD.2013/D.01075 del 05/12/2013, 15AC.2015/D.00907 del 08/06/2015 15AC.2016/D.00003 del 15/01/2016 e 15AC.2016/D.00016 del 25/01/2016. Proroga del termine di validità dell’autorizzazione. Soggetto richiedente: FRI-EL SERVIGLIANO S.r.l. (C.F. e P.IVA 01739110219) con sede legale in BOLZANO (BZ), Piazza del Grano, 3. Visualizza

Proroga del termine di inizio e fine dei lavori per un impianto di produzione di energia elettrica da fonte eolica già autorizzata con precedente provvedimento.

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Determina n. 73ad.2013/D.01075 Istanza di parte. - -
07/11/2016 23AF.2016/D.00280 Determinazioni dirigenziali D.Lgs.387/2003, art.12 – D.D. n. 73AD.2013/D.01037 del 03/12/2013 - Autorizzazione Unica per la costruzione e l'esercizio di un impianto per la produzione di energia elettrica da fonte eolica, delle opere connesse e delle infrastrutture indispensabili in agro dei Comuni di Tolve e Oppido Lucano della potenza nominale di 12,00 MWe – Autorizzazione variante non sostanziale – società proponente PARCO EOLICO FORLETO NUOVO 2 s.r.l – P.IVA: 10240581008 Visualizza

il presente provvedimento autorizza la variante non sostanziale al progetto per la costruzione e l'esercizio di un parco eolico in agro dei comuni di Tolve e Oppido Lucano autorizzato a Gamesa Italia e volturato alla società Parco Eolico Forleto Nuovo 2. Detta variante consiste essenzialmente nella condivisione dello stallo e di parte del tracciato del cavidotto con altre società a vantaggio dell'impatto ambientale delle opere sui territori

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Determina n. 73ad.2013/D.01037 D.Lgs. 387/2003 - -
07/11/2016 23AF.2016/D.00281 Determinazioni dirigenziali D.Lgs.387/2003, art.12 - Autorizzazione Unica per la costruzione e l'esercizio di un impianto per la produzione di energia elettrica da fonte eolica, delle opere connesse e delle infrastrutture indispensabili in agro dei Comuni di Salandra (MT) e Grottole (MT) della potenza nominale di 12,60 MWe proposto dalla società WIND SALANDRA s.r.l. – P.IVA: 05017360651. Visualizza

Con il presente provvedimento si autorizza la società WIND SALANDRA alla costruzione ed esercizio di un impianto eolico costituito da sei aerogeneratori della potenza complessiva di 12,60 MW, nonché delle opere connesse ed infrastrutture indispensabili da realizzare in agro dei comuni di Salandra e Grottole

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA D.Lgs. 387/2003 art. 12 D.Lgs. 387/2003 - -
07/11/2016 23AF.2016/D.00282 Determinazioni dirigenziali Art.12 D.Lgs.n.387/2003, Art.3 L.R. n.1/2010, D.P.R. n.327/2001- D.D. n.150C.2014/D.00562 del 18/06/2014 e D.D.n.15AC.2014/D.00369 del 12/09/2014. Apposizione del vincolo preordinato all'esproprio sulla particella di terreno n.281 foglio n.32 del Catasto Terreni del Comune di Trecchina e rimozione del vincolo apposto sulla particella di terreno n.291 del foglio n.32 del Catasto Terreni di Trecchina, per la realizzazione del progetto di costruzione ed esercizio dell'impianto idroelettrico, e delle relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili, autorizzato alla Società CL Real Estate S.r.l.. Visualizza

La determina dirigenziale appone il vincolo preordinato all'esproprio sul terreno individuato in Catasto Terreni del Comune di Trecchina come particella n.281 del foglio n.32 in luogo della particella n.291 del foglio n.32 del Comune di Trecchina sulla quale era stato apposto il vincolo per errore, al fine di consentire la realizzazione delle opere facenti parte dell'impianto idroelettrico denominato "Minihydro" in corso di costruzione lungo il fiume Noce alla località Camporotondo in agro di Trecchina, autorizzato alla Società CL Real Estate S.r.l..

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Determina n. 15ac.2014/D.00369 su istanza di parte - -
07/11/2016 23AF.2016/D.00283 Determinazioni dirigenziali Art.12 D.Lgs. n.387/2003, Art.3 L.R. n.1/2010 - D.D. n.150C.2014/D.00039 del 25 marzo 2014 e D.D. n.15AC.2016/D.00024 del 29/01/2016. Autorizzazione alla variante non sostanziale del progetto dell'impianto eolico, e delle relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili in corso di costruzione in agro del Comune di Melfi alla località Taverna Caduta, autorizzato alla Società Taca Wind S.r.l. (ex EDP Renewables Italia S.r.l.) con sede legale in Milano (MI). Visualizza

La determina dirigenziale autorizza la modifica del progetto di impianto eolico, e delle relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili autorizzato alla Società Taca Wind S.r.l. con D.D. n.39/2014 mediante una variante non sostanziale consistente sostanzialmente nella condivisione dello stallo e nella modifica del tracciato del cavidotto di collegamento alla RTN nell'ambito della SE Melfi, gestita da Terna Rete Italia S.r.l..

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Determina n. 150c.2014/D.00039 su istanza di parte - -
07/11/2016 23AF.2016/D.00284 Determinazioni dirigenziali Art.12, D.Lgs. n.387/2003, Art.3 L.R. n.1/2010 - D.G.R. n.599 del 29 maggio 2013. Autorizzazione alla variante non sostanziale del progetto per la costruzione e l'esercizio di un impianto eolico, e delle relative opere connesse ed infrastrutture indispensabili da realizzare alle località "Acqua Fredda, La Colonna, Cugno di Giorgio" in agro del Comune di Tolve e Oppido Lucano (PZ), proposto dalla Società C&C Tolve S.r.l. con sede legale in Acerra (NA). Visualizza

La determina dirigenziale autorizza delle modifiche al progetto per la realizzazione di alcune varianti non sostanziali consistenti nella eliminazione di quattro aerogeneratori e dei relativi tratti delle strade interne e cavidotti di collegamento degli stessi, nella installazione delle rimanenti n.7 turbine tipo Gamesa G114 con potenza unitaria nominale pari a 2,1 MW per una potenza complessiva pari a 14,7 MW, nella modifica del tracciato del cavidotto esterno con utilizzo in condivisione dello scavo autorizzato alla società Serra Energie S.r.l. e nella condivisione dello stallo autorizzato nella S.E. di Oppido Lucano (PZ) con le società Serra Energie S.r.l. e Parco Eolico Forleto Nuovo 2 S.r.l..

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Delibera n. 599/2013 su proposta di parte - -
27/10/2016 23AF.2016/D.00220 Determinazioni dirigenziali Impianto eolico “Isca della Ricotta di Sopra – Torre della Cisterna – Monte Caruso – Monte Cervaro” di cui alla D.D. 150C.2014/D.00585 del 20/06/2014. Autorizzazione alla variante non sostanziale e rideterminazione del termine di validità dell’autorizzazione unica. Soggetto richiedente: RINNOVABILI MELFI S.r.l. (P.IVA 01889630768), con sede legale in TRENTO (MT), Via Camillo Benso di Cavour, 43. Visualizza

Autorizzazione alla variante non sostanziale e rideterminazione del termine di validità dell’autorizzazione unica, già rilasciata con precedente provvedimento, per un progetto la costruzione ed esercizio di un impianto di produzione di energia eolica nel comune di Melfi (PZ).

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA Determina n. 150c.2014/D.00585 Istanza di parte - -
24/10/2016 23AF.2016/D.00218 Determinazioni dirigenziali D. Lgs. 387/2003, art. 12 - L.R. n. 1/2010, art. 3 – D.P.R. 327/2001 - Impianto per la produzione di energia elettrica da fonte eolica della potenza di 4,0 MWe, delle opere connesse e delle infrastrutture indispensabili, da realizzarsi in agro del Comune di Calvello (PZ), con opere interessanti anche il Comune di Anzi (PZ). Autorizzazione unica regionale per la costruzione e l'esercizio. Soggetto richiedente: MARANT Srl, con sede legale presso il Comune di NAPOLI (NA) in Piazza dei Martiri, 30 (P.IVA 05122981219). Visualizza

Autorizzazione unica regionale, ex art. 12 del D. Lgs. 387/2003 e art. 3 della L.R. n. 1/2010, a favore della società MARANT Srl per la realizzazione ed esercizio di un impianto per la produzione di energia elettrica da fonte eolica della potenza di 4,0 MWe, delle opere connesse e delle infrastrutture indispensabili, da realizzarsi in agro del Comune di Calvello (PZ), con opere interessanti anche il Comune di Anzi (PZ).

DIPARTIMENTO AMBIENTE E ENERGIA UFFICIO ENERGIA D.Lgs. 387/2003 L.R. 1/2010 Istanza di parte - -
21/10/2016 24AD.2016/D.00310 Determinazioni dirigenziali Impresa NOTARISTEFANO S.r.l. con sede in Montescaglioso. Autorizzazione accesso al mercato per lo svolgimento dell'attivita di noleggio autobus con conducente. Variazione Ragione Sociale. Visualizza

Variazione ragione sociale da "NOTARISTEFANO VIAGGI SRL" in "NOTARISTEFANO SRL". Conferma all'impresa Notaristefano srl del titolo legale di accesso al mercato per lo svolgimento dell'attività di noleggio autobus con conducente già autorizzata con D.D. n°427 del 3/04/2016.

DIPARTIMENTO INFRASTRUTTURE E MOBILITA' UFFICIO TRASPORTI L.R. 7/2006 L.R. 7/2006 - -
21/10/2016 13AM.2016/D.00430 Determinazioni dirigenziali L.R. n.28/00 e s.m.i. - Art.9, comma 1 - D.G.R. n.882/2002 - Presa d'atto mantenimento dei requisiti della struttura sanitaria privata "Dott. Francesco Paolo Porsia s.r.l.", corrente in Via Rosselli nn.103/117, Matera. Visualizza

Presa d'atto mantenimento dei requisiti autorizzatori. Art.9, comma 1 L.R. n.28/00 e s.m.i.

DIPARTIMENTO POLITICHE DELLA PERSONA UFFICIO AUTORIZZAZIONE, ACCREDITAMENTO E MEDICINA CONVENZIONATA Delibera n. 882/2002 Partita IVA - -
220 Elementi per l'anno 2016 | Pagina 1 di 5
Vai alla pagina  Prima Pagina- 23- Ultima Pagina